Convegno ecclesiale
 

carattere piccolo carattere normale carattere grande

Abita la terra e vivi con fede

Testimoniamo e annunciamo l'amore di Dio per l'uomo



Il Convegno entra nel vivo

Mostra gli altri articoli sul Convegno ecclesiale diocesano 2011-12

pubblicato mercoledì 11 gennaio 2012


la sintesi delle schede ABC (202 KB)


Un momento di comunione battesimale. Così il Vescovo ha definito l'assemblea dello scorso 29 dicembre in Cattedrale (più di 500 i partecipanti), convocata per la presentazione della sintesi delle prime schede di verifica (una sull'utilità dei Piani pastorali e tre sulle iniziative pastorali promosse nell'ultimo triennio dedicato al battesimo), inviate dalle parrocchie al comitato organizzatore del Convegno diocesano, e per ascoltare le riflessioni di Luigi Accattoli.

«Una comunione la nostra che non è solo umana - ha spiegato il Vescovo - ma si radica nella relazione con il Padre e col Figlio suo Gesù Cristo, una relazione che è sorgente di gioia e che va condivisa. Se ci pensiamo è la comunione battesimale: quella relazione di comunione col Padre, nel Figlio Gesù, che ci è stata donata e dalla quale scaturisce la relazione di comunione fra di noi. Questa sera il Signore ci dà la grazia di sperimentare questa comunione. La sperimenteremo certo ancor di più fra alcuni mesi, quando ci troveremo nella parte finale del nostro convenire diocesano».

Il Vescovo ha osservato come «la fase del convenire che stiamo vivendo in questi mesi tra novembre e gennaio, fase dedicata al discernimento, stia raccogliendo un buon consenso tra quanti hanno accettato di aderire ai gruppi di lavoro nelle unità pastorali o in altre realtà. Molti che ho sentito avvertono che si stanno affrontando temi che hanno realmente a che fare con la vita delle persone. Anche persone che sono più ai margini della vita parrocchiale o diocesana. Mi auguro di cuore che questa mia impressione sia fondata».

Quindi il Vescovo si è soffermato sui doni maturati in questi anni proponendo una lettura delle schede compilate e restituite al centro Diocesi da oltre 130 parrocchie (su un totale di 140, tenuto conto che alcune parrocchie che costituiscono unità pastorali sono considerate una sola realtà).

Federico Citron

 

 

(da L'Azione, n. 1 dell'8/1/2012)






 
 
Diocesi di Vittorio Veneto © 2006-2019 - revisione: 20/06/2011info sui cookie  -  contattateci