Convegno ecclesiale
 

carattere piccolo carattere normale carattere grande

Abita la terra e vivi con fede

Testimoniamo e annunciamo l'amore di Dio per l'uomo



Il Piano più semplice

Mostra gli altri articoli sul Convegno ecclesiale diocesano 2011-12

pubblicato mercoledì 11 gennaio 2012


la sintesi delle schede ABC (202 KB)


Una delle schede di verifica della fase uno chiedeva alle parrocchie una valutazione sull'utilità e sull'utilizzo del Piano pastorale diocesano. «Le valutazioni emerse, pur assai variegate, sostanzialmente confermano la validità di questo strumento in quanto tale, come fattore fecondo di unità e comunione ecclesiale - ha commentato il Vescovo -. Ripetute però sono le richieste di semplificarlo, di renderlo più facile, più aderente alla realtà pastorale, più facilmente utilizzabile in senso operativo-pastorale. Sono senz'altro osservazioni di cui si dovrà tener conto, almeno nella misura del possibile. Alla luce dell'esperienza forse potrebbe essere opportuno precisare (o ridimensionare) l'obiettivo del Piano. Tale obiettivo non è quello di costituire una specie di diktat per irreggimentare la pastorale in tutte le sue dimensioni (parrocchiali, diocesane...). Piuttosto è quello di offrire uno strumento di comunione che favorisca un cammino comune dell'intera Diocesi sulla base dell'anno liturgico e della tradizione della Chiesa. Accogliere le proposte e le indicazioni del Piano non significa eseguire passivamente un programma calato dall'alto; significa invece accogliere con responsabile discernimento e creatività la direzione di cammino che una Diocesi si dà».

 

 

(da L'Azione, n. 1 dell'8/1/2012)






 
 
Diocesi di Vittorio Veneto © 2006-2019 - revisione: 20/06/2011info sui cookie  -  contattateci