Notizie
 

carattere piccolo carattere normale carattere grande

Notizie riguardanti: Catechesi

16/10/2020Aggiornamento della proposta dei "Laboratori vocazionali"

In questi ultimi anni il Centro Diocesano Vocazioni, in collaborazione con gli uffici missionario e catechistico, ha sostenuto e proposto i Laboratori vocazionali in alcune Unità Pastorali della diocesi: una serie di incontri in forma laboratoriale rivolti a varie categorie di operatori pastorali per aiutarli ad accompagnare ragazzi e giovani ad ascoltare la voce del Signore che li chiama a vivere in pienezza, sempre e in particolar modo nel caso li chiami a seguirlo come preti o in una forma di speciale consacrazione.

Guardando al futuro, con tutte le fatiche e le incertezze del tempo che stiamo vivendo, l’equipe che li propone ha ritenuto importante non perdere il lavoro fatto e la positiva esperienza di quanti vi hanno partecipato, ma ha anche auspicato un rinnovamento nella modalità di offrire questo strumento alle parrocchie.

Eccola, quindi, ad offrirti a presbiteri e parrocchie un pacchetto di possibili incontri di cui è possibile avvalere, assieme alla disponibilità (da concordare di volta in volta) di uno o più membri dell’équipe per la conduzione dell’incontro.

 

Per i fidanzati: “Per chi sono io?” (CV 286)

Un incontro - da poter inserire all’interno del percorso di accompagnamento dei fidanzati al Sacramento del Matrimonio - per chiarire cosa è e cosa non è “vocazione” e per offrire alcuni spunti di riflessione sul tema della scelta.

 

Per le catechiste e/o gli educatori dei gruppi giovani, dell’ACR, ecc…: “Datevi al meglio della vita” (CV 143)

Uno o due incontri di approfondimento sull’importanza di accompagnare i ragazzi e i giovani a scoprire e vivere la loro vocazione, come la chiamata per ciascuno a realizzare in pienezza il proprio Battesimo.

 

Per i genitori dei ragazzi che si preparano a ricevere il sacramento della Confermazione

(NB: la proposta è rivolta in particolare a quei gruppi che parteciperanno al Percorso vocazionale per i cresimandi in Seminario; a causa delle restrizioni numeriche, infatti, quest’anno non è previsto l’incontro con i genitori nel pomeriggio della domenica in cui si svolge il secondo incontro)

“Giusto su misura per te” (CV 288)

Un incontro sulle gioie e le fatiche di accompagnare i figli a vivere in pienezza e felicità la propria vita, scoprendo il dono che Dio ha fatto a ciascuno.

 

Per maggiori informazioni e per adesioni si può contattare don Paolo Astolfo.


(Categorie: CDV, Catechesi, Missione, Famiglia)segnalato da Centro Diocesano Vocazioni
14/10/2020Pregare in famiglia

L’Ufficio Catechistico e l’Ufficio per la Pastorale della Famiglia presentano «pregare in famiglia»: si tratta di una proposta di semplici e brevi spunti per la preghiera e la catechesi in famiglia, che verranno pubblicati mensilmente.

Per il mese di ottobre, mese dedicato alle missioni, l’invito alla preghiera assume proprio questa connotazione: diventare “tessitori di fraternità”, cominciando dalle relazioni in famiglia, per arrivare “fino ai confini della terra”.


(Categorie: Famiglia, Catechesi, Coordinamento)segnalato da Segreteria Pastorale
09/10/2020Gettiamo le reti: proposte degli uffici catechistico e famiglia

L'Ufficio catechistico, che ha appena celebrato le tre veglie di preghiera assieme al vescovo Corrado, rende disponibile una proposta di apertura dell’anno catechistico da viversi in parrocchia. Si tratta della proposta già distribuita durante le veglie. È scaricabile in formato word (18 KB), così da agevolare l’adattamento e le modifiche che riterrete opportune.

Lo stesso ufficio, insieme all’ufficio di pastorale familiare, ha elaborato una proposta di preghiera da viversi in famiglia, con cadenza mensile. Intanto è disponibile la proposta per il mese di ottobre (in PDF, 9,4 MB). L’idea è quella di aiutare le famiglie a vivere insieme dei brevi e semplici momenti di preghiera.

L’ufficio di pastorale familiare promuove poi un laboratorio sulla corporeità e sull’amore pensato per ragazzine di 5ª elementare e 1ª media da viversi con la mamma (la locandina in JPG pesa 569 KB). Prossimamente ci sarà anche la proposta per i ragazzi e i loro papà.


(Categorie: Catechesi, Famiglia)segnalato da Segreteria Pastorale
09/09/2020Catechesi in ripartenza

Il momento di ripartenza che stiamo vivendo genera tanti pensieri e sentimenti, e sicuramente gioia e preoccupazione mischiate insieme. L’Ufficio Catechistico Diocesano ha steso delle semplici e concrete linee comuni, per aiutare a ripartire nell’attività catechistica con fiducia, con responsabilità, con audacia pastorale.

Nessuna ricetta magica, nessuna soluzione definitiva. La catechesi dei ragazzi e il processo di Iniziazione Cristiana continua ad essere un grande “cantiere” nel quale sono presenti momenti felici e attesi dalle comunità, ma anche tanti momenti più fragili e precari, segnati anche da relazioni sfilacciate, in cui il tempo di pandemia ha sicuramente influito. Solo abitando questo cantiere, da operai fedeli al Signore Risorto, potremo continuare a pensare, ad agire, a trasmettere la fede, magari operando anche qualche scelta nuova.

A ciascuno e a tutti, l’Ufficio Catechistico augura buona ripartenza, buon annuncio del Vangelo, che sempre ci sorprende. E lo farà anche quest’anno!

 

Stilate dall'Ufficio Catechistico, si possono scaricare:

 

Inoltre, l'Ufficio Giuridico della CEI, in sintonia con i protocolli sanitari della scuola, ha elaborato per i percorsi educativi in ambito parrocchiale:


(Categorie: Catechesi, Presbiterio, Coordinamento)segnalato da Segreteria Pastorale
02/04/2020Rinvio di alcune celebrazioni sacramentali

(dalle Comunicazioni del Vescovo ai presbiteri, successive all’incontro con i vicari del 30 marzo 2020)

 

Con i vescovi della Regione ecclesiastica Triveneta si è convenuto unanimemente sulla necessità di rinviare la celebrazione dei sacramenti della prima Confessione, della prima Comunione e della Cresima prevista in questi mesi primaverili. In un primo momento l’orientamento della CET era stato quello di spostare tutto a dopo Pentecoste. Successivamente, di fronte alla gravità e all’incertezza della situazione, si è deciso di rinviare sine die.

Con i Vicari Foranei si è convenuto di dare l’indicazione che la celebrazione di questi sacramenti avvenga a partire dal mese di settembre.

Le difficoltà che inevitabilmente si creeranno - in particolare per la Cresima - saranno affrontate sia rendendo disponibili, da parte del vescovo e dei delegati, orari e date molteplici sia, in casi di impossibilità, dando ai parroci stessi la facoltà di amministrare la Santa Cresima. Non è escluso, inoltre, dove il parroco lo ritenesse opportuno e il numero lo consentisse, di rinviare all’anno prossimo la celebrazione del sacramento.

 

NB. Fra le celebrazioni sacramentali da rinviare non abbiamo volutamente citato il Battesimo e Matrimonio. Circa questi ultimi, l’orientamento emerso è di fare il possibile perché vengano rinviati a tempi di normalità, senza tuttavia precludere in modo assoluto la possibilità di celebrarli. Fino a che durerà il divieto di assembramento, dovranno però essere celebrati soltanto con gli sposi e i testimoni (il Matrimonio), e solo con i genitori e il padrino o la madrina (il Battesimo), osservando in ogni caso tutte le attenzioni previste.


(Categorie: Liturgia, Catechesi, Famiglia, Sacramenti)segnalato da Segreteria Pastorale



 
 
Diocesi di Vittorio Veneto © 2006-2020 - revisione: 09/04/2020info sui cookie  -  contattateci