Notizie
 

carattere piccolo carattere normale carattere grande

Incontro sulla celebrazione eucaristica, con Goffredo Boselli

(news del 08/02/2018)

"Il vangelo celebrato": questo il tema dell'incontro che giovedì 22 febbraio, alle ore 20.30, all’auditorium Toniolo di Conegliano, proporrà Goffredo Boselli, monaco della comunità di Bose. Dottore in teologia, Boselli dal 2000 è responsabile della liturgia del Monastero di Bose e vi insegna liturgia.

A partire dall’ultima sua opera, scritta insieme a Enzo Bianchi, Boselli parlerà dell’urgenza del recupero della liturgia, vero e proprio "vangelo celebrato". Oggi la liturgia sembra essere in stato di sofferenza: dopo l’entusiasmo suscitato dal rinnovamento liturgico conciliare, in questi ultimi anni la liturgia pare lentamente scivolata ai margini della comunità cristiana. In una stagione ecclesiale fortemente caratterizzata dalla volontà di rinnovare a fondo la Chiesa, si vive un assurdo paradosso: una Chiesa in uscita e una liturgia in ritirata. Eppure non è possibile un rinnovamento della Chiesa senza che vi sia un rinnovamento della vita liturgica: la Chiesa evangelizza come celebra e la vita di fede non può dirsi pienamente cristiana se non è plasmata dalla preghiera della Chiesa. Da qui la necessità di rimettere al centro delle nostre comunità e dell’evangelizzazione la liturgia, perché non c’è cristianesimo senza liturgia e non c’è Chiesa senza liturgia.

Nella stessa serata, il vescovo Pizziolo farà una breve comunicazione sulle impressioni raccolte da lui personalmente e dai con-visitatori, durante la visita pastorale, riguardo l’attenzione e la cura delle nostre chiese sia sotto l’aspetto specificamente liturgico sia sotto quello artistico. Si tratta di un aspetto che non va sottovalutato, perché la bellezza, l’ordine, la proprietà del luogo della celebrazione hanno un’inevitabile importanza sulla celebrazione stessa. L'incontro non è per addetti ai lavori, ma è aperto a tutte le persone che hanno a cuore la vita della comunità cristiana.




 
 
Diocesi di Vittorio Veneto © 2006-2018 - revisione: 27/02/2013info sui cookie  -  contattateci