Coordinamento - Consigli e Unità Pastorali
 

carattere piccolo carattere normale carattere grande

Incontri di presentazione dei nuovi Statuti degli Organismi di partecipazione

Mostra tutti gli articoli sui Consigli e le UnitÓ Pastorali
(Il Coordinamento della Pastorale pubblica anche dei testi sui Piani Pastorali ed altri argomenti)



pubblicato mercoledý 21 ottobre 2015



“Sono velocemente passati cinque anni da quando abbiamo rinnovato gli Organismi ecclesiali di partecipazione della nostra Chiesa di Vittorio Veneto. Entro la fine dell’anno dovremmo rinnovarli nuovamente. Come sempre, si tratta di un momento significativo per le nostre parrocchie, le nostre foranie e per l’intera diocesi. Anche se a volte ne vengono evidenziati i limiti, gli Organismi di partecipazione ecclesiale rimangono non solo necessari, ma assolutamente importanti per tutte le nostre realtà comunitarie. Il triennio dedicato all’impegno di crescere sempre più come corresponsabili per la missione, non ha certo fatto sparire le difficoltà o le fatiche, ma ci ha ulteriormente convinto della necessità di proseguire sulla strada della comunione, della corresponsabilità e della missione”. Con queste parole il vescovo Corrado introduce il testo dei nuovi Statuti degli Organismi di partecipazione.

Mercoledì 21 ottobre, in tre luoghi della diocesi, essi aranno presentati all’attenzione degli operatori pastorali. Le tre sedi degli incontri sono: Oderzo, presso il teatro Turroni, per le foranie di Torre di Mosto, Opitergina e Mottense; S. Vendemiano, presso l’Oratorio, per le foranie la Colonna, Coneglianese, Pontebbana, Quartier del Piave; Vittorio Veneto, presso il seminario, per le foranie di Vittorio Veneto, Pedemontana, Sacilese e La Vallata. L’incontro è aperto a tutti gli operatori pastorali, ma in modo particolare sono invitati i membri degli attuali Consigli Pastorali Parrocchiali e degli Affari economici, nonché dei Consigli Pastorali Foraniali.

Nell’incontro verranno appunto presentati i nuovi statuti. Tra tutti è stato soprattutto quello del CPP ad avere una profonda revisione. “La ragione - dice ancora il vescovo nella presentazione - va ricercata nei cambiamenti che ci sono stati in questi anni e che hanno visto una crescita sempre più consistente delle Unità Pastorali. La necessità di non ragionare più solo per singole parrocchie, ma necessariamente anche per Unità Pastorali, richiede una riformulazione dei compiti e delle modalità di costituzione e di azione dei Consigli Pastorali Parrocchiali: è un processo che ritengo inevitabile”.

Il cammino diocesano prevede che il rinnovo degli Organismi avvenga entro la fine del mese di dicembre e che sia pensato e programmato all’interno dell’Equipe di Unità Pastorale.

don Martino Zagonel






 
 
Diocesi di Vittorio Veneto © 2006-2019 - revisione: 21/02/2017info sui cookie  -  contattateci