Parrocchie
 

carattere piccolo carattere normale carattere grande

La chiesa arcipretale di Farra di Soligo La chiesa arcipretale di Farra di Soligo ©

Farra di Soligo



Parrocchia dedicata a: Santo Stefano Protomartire


Forania: Quartier del Piave
Unità Pastorale: Colli di Soligo



Indirizzo e recapiti

via Patrioti 90

31010 FARRA DI SOLIGO (TV)

Telefono 0438/801236  -  Fax 0438/801236

Sito Web: http://www.parrocchiafarradisoligo.com




Orari delle Sante Messe in parrocchia

A San Vittore: FESTE: 08:30.
A Santa Maria dei Broi: FESTE: 18:30.
Nell'arcipretale: FESTE: 10:00.

 (le Messe nelle altre parrocchie sono riportate nell'orario foraniale)

N.B.:  Gli orari riportati sono aggiornati periodicamente. Potrebbero non essere corretti, per variazioni episodiche o non comunicate tempestivamente.
Chi si accorgesse di errori od omissioni è pregato di scrivere al curatore del sito. Grazie.
   (*)La distinzione tra orario estivo/invernale coincide per lo più con ora legale/solare, ma non è garantito per tutte le parrocchie, e soprattutto per le Messe feriali.



Responsabili

Arciprete-Parroco:don Brunone De Toffoldal 17 settembre 2011
Vicario parrocchiale festivo:don Alberto Sartoridal 17 settembre 2011

In passato  

Arciprete-Parroco:don Egidio Dal Magrodal 2000 al 16 settembre 2011
Vicario parrocchiale festivo:don Guido Astolfodal 1988 al 29 febbraio 2012

In forania
 
Collaboratore pastorale:don Ferruccio Frarefino al settembre 2015


Note storiche

È opinione degli storici che l'origine di Farra risalga all'epoca dell'invasione degli Unni (metà del sec. V).
I Longobardi lasciarono le loro impronte in qualche costruzione e anche il nome al paese (fara = stirpe, famiglia, fondo...). Anticamente la popolazione era riunita in tre frazioni: Farra, Manchera, Credazzo: nell'800 formava già una sola comunità. Dagli atti della Visita Pastorale del 1544 sappiamo che in quell'epoca esistevano a Farra tre Chiese principali: S. Stefano divenuta parrocchiale forse nel XIV, S. Giorgio ritenuta l'antica parrocchiale e S. Lorenzo di Credazzo, detta pure nei vecchi documenti antica parrocchiale o comparrocchiale. Nel 1912, su disegno dell'arch. D. Rupolo, fu iniziata la costruzione della nuova chiesa, il Vescovo G. Zaffonato la benedì il 21 novembre 1951.



 
 
Diocesi di Vittorio Veneto © 2006-2019 - revisione: 26/01/2017info sui cookie  -  contattateci