Parrocchie
 

carattere piccolo carattere normale carattere grande

La chiesa arcipretale (Pieve) di San Fior La chiesa arcipretale (Pieve) di San Fior ©

San Fior



Parrocchia dedicata a: San Giovanni Battista


Forania: Pontebbana
Unità Pastorale: San Fior



Indirizzo e recapiti

largo G.B. Cima 5

31020 SAN FIOR (TV)

Telefono 0438/260832

Posta elettronica: parrocchiadisanfior CHIOCCIOLA gmail PUNTO com




Orari delle Sante Messe in parrocchia

In chiesa parrocchiale: VIGILIE: 18:30.  FESTE: 11:00, 18:30.
In cappella delle suore del S. Volto: FERIALI: 08:30.  FESTE: 09:15.

 (le Messe nelle altre parrocchie sono riportate nell'orario foraniale)

N.B.:  Gli orari riportati sono aggiornati periodicamente. Potrebbero non essere corretti, per variazioni episodiche o non comunicate tempestivamente.
Chi si accorgesse di errori od omissioni è pregato di scrivere al curatore del sito. Grazie.
   (*)La distinzione tra orario estivo/invernale coincide per lo più con ora legale/solare, ma non è garantito per tutte le parrocchie, e soprattutto per le Messe feriali.



Responsabili

Arciprete-Parroco:don Luca Maria Bronzinidal 6 ottobre 2016

In passato  

Arciprete-Parroco:don Claudio Carnieldal 14 ottobre 2007 al 5 ottobre 2016
Arciprete emerito:mons. Francesco Veronesedal 14 ottobre 2007 al 13 febbraio 2015
Vicario parrocchiale:mons. Francesco Veronesedal 15 ottobre 2007 all'1 agosto 2014
Arciprete-Parroco:mons. Francesco Veronesedal 1980 al 13 ottobre 2007
Vicario parrocchiale festivo:mons. Giacomo Gavadall'1 gennaio 2007 all'ottobre 2007


Note storiche

Pieve antichissima che risale probabilmente all'epoca dei Goti (410 - 555). Se ciò si potesse dimostrare, S. Fior sarebbe una delle prime parrocchie della Diocesi ex Opitergina. Fin dal sec. VIII dipendeva dal Patriarcato di Aquileia - nel 1180 passò a quella di Grado - nel 1451 a quella di Venezia e nel 1818 fu unita alla Diocesi di Ceneda. La chiesa è stata costruita tra il 1906 e il 1930 su progetto dell'Arch. Vincenzo Rinaldo dell'Accademia di Venezia; di quella vecchia (fine del sec. XV) rimane il coro ora usato come sagrestia e parte della navata che è l'attuale cappella dedicata a S. Antonio. Sull'altar maggiore celebre polittico di Giambattista Cima da Conegliano e sulla parete destra del coro, grande crocifisso in legno attribuito al Brustolon. La chiesa, il 29 giugno 1780, ebbe ufficialmente il titolo di Arcipretale.



 
 
Diocesi di Vittorio Veneto © 2006-2018 - revisione: 21/09/2018info sui cookie  -  contattateci