Notizie
 

Calendario diocesano
fino alla prossima settimana:

Oggi: lunedì 22

16:30: Inaugurazione del restauro della cappella del Carmine

Domani: martedì 23

Pellegrinaggio di presbiteri e diaconi con il vescovo Corrado

giovedì 25 aprile

Il Vescovo partecipa alla visita del Presidente della Repubblica

sabato 27 aprile

15:00: Festa diocesana dei chierichetti

15:00: Il vescovo incontra i catecumeni del primo anno

17:15: S. Messa con il Vescovo per la festa dei chierichetti e ministranti

domenica 28 aprile

16:00: Celebrazione eucaristica con una consacrazione nell'Ordo Virginum

lunedì 29 aprile

09:00: Riunione del Consiglio Presbiterale

martedì 30 aprile

Seminario Open Day

Quattro X Quattro

mercoledì 1 maggio

09:00: Marcia di Primavera con La Nostra Famiglia

10:30: Festa diocesana del lavoro

17:00: Alle tue porte Gerusalemme. Vocazioni e tentazioni di una città visitata da Dio

giovedì 2 maggio

18:30: S. Messa nella giornata di preghiera per le vocazioni di speciale consacrazione

venerdì 3 maggio

10:30: Viaggio in città. ...le vacanze tra cartine geografiche e pagine bibliche

17:30: Città di Dio o degli uomini. L'esperienza della città nelle sette religiose

18:00: La città che vogliamo essere. Alla ricerca del bene comune per le nostre città

19:00: Incontro di preghiera per e con le famiglie ferite

20:30: Music and the city. Note e parole intorno alla città

20:45: "Tra polis e civitas. Alle radici dell'idea di città per una nuova educazione...

20:45: Al di là del risultato

sabato 4 maggio

09:00: Una città da plasmare. Piccoli e grandi creano sculture di creta

15:00: Dall'oriente a occidente. Città bibliche e filosofiche

17:00: Città di carta, di colore, di suono. Lettere, immagini e note per dire la città

20:30: Lo spazio Sacro nella Polis, con l'architetto Mario Botta

domenica 5 maggio

Liberal'arte. Alla scoperta di capolavori e valori civici del nostro territorio

11:00: Vittorio Veneto città ebraica

15:00: Incontro del percorso missionario "Andiamo oltre"

15:00: Incontro di formazione per i Ministri straordinari della Comunione

18:00: Sea to shining sea


carattere piccolo carattere normale carattere grande

Tutte le notizie della Diocesi



15/04/2019Chiusura dell'Ufficio Certificati per Pasqua 2019

Il servizio ricerche genealogiche e rilascio di certificazioni resterà chiuso dal 18 al 25 aprile.

In pratica, oltre ai giorni di chiusura della curia vescovile, resterà chiuso anche mercoledì 24. Riaprirà regolarmente al pubblico da venerdì 26.


(Categorie: Curia)segnalato da Servizio Informatico
15/04/2019A maggio il Festival Biblico

Si avvicina l’inizio della 15ª edizione del Festival Biblico – festival culturale promosso dalla diocesi di Vicenza e dalla Società San Paolo – che si svolgerà dal 2 al 26 maggio e che avrà come tema “Polis”. Quest’anno si partirà, quindi, dalle Sacre Scritture per discutere attorno ai temi di città/cittadinanza/paesaggio, per coglierne i diversi significati e l’adesione al reale.

Dopo l’inaugurazione di giovedì 2 maggio a Vicenza, il Festival prenderà il via a Verona e Vittorio Veneto (3-5 maggio), per poi spostarsi nelle altre Diocesi del Triveneto che aderiscono alla manifestazione.

Il programma completo degli appuntamenti è nel sito ufficiale del festival Biblico. Questo invece un estratto con gli appuntamenti in Diocesi di Vittorio Veneto (2.4 MB).


(Categorie: Cultura, Sociale)segnalato da Servizio Informatico
09/04/2019Presentazione del Grest proposto da NOI Vittorio Veneto

Quest’anno NOI Vittorio Veneto ha pensato non ad un incontro ma ad un breve video, per presentare il Grest che propone ad Oratori e Parrocchie. È disponibile nel sito dell’Associazione ed in Facebook.


09/04/201956ª Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni

La 56ª Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni sarà celebrata domenica 12 maggio 2019, IV domenica di Pasqua.

L’annuale celebrazione della Giornata vuole essere un’opportunità per rinnovare in tutta la comunità cristiana la consapevolezza che “c’è bisogno di un rinnovato impegno da parte di tutta la Chiesa – sacerdoti, religiosi, animatori pastorali, educatori – perché si offrano, soprattutto ai giovani, occasioni di ascolto e di discernimento. C’è bisogno di una pastorale giovanile e vocazionale che aiuti la scoperta del progetto di Dio, specialmente attraverso la preghiera, la meditazione della Parola di Dio, l’adorazione eucaristica e l’accompagnamento spirituale” (Papa Francesco).

Lo slogan di quest’anno, “Come se vedessero l’invisibile”, è “un invito a guardare attraverso le apparenze, a riconoscere che la storia, i fatti, gli incontri, le parsone, quella ‘marea un po’ caotica’ che è la vita, sono il luogo nel quale cercare e vedere il compiersi del Regno di Dio” (don Michele Gianola).

Per aiutarti a vivere al meglio la Giornata, sono disponibili per il download:

Chi volesse approfondire la tematica può sempre consultare il sito dell’Ufficio nazionale per la pastorale delle vocazioni.


(Categorie: CDV, Presbiterio, Istituzioni)segnalato da CDV
09/04/2019"Giuseppe Toniolo. Un cristiano nel travaglio della storia"

Il libro che raccoglie gli articoli di don Gianpietro Moret sull’illustre economista trevigiano Giuseppe Toniolo, pubblicate nel settimanale diocesano L’Azione lungo tutto il 2018, è finalmente a disposizione dei lettori.

Il titolo – Giuseppe Toniolo. Un cristiano nel travaglio della storia – vuole evidenziare l’impegno del Toniolo, come cattolico, nel complesso contesto sociale del periodo a cavallo tra XIX e XX secolo.

La presentazione ufficiale del libro, in cui l’autore si porrà in dialogo con il direttore del settimanale, don Alessio Magoga, si terrà mercoledì 8 maggio, alle ore 20.30, in Seminario a Vittorio Veneto.


(Categorie: Cultura)segnalato da Servizio Informatico
03/04/2019Chiusura eccezionale della biblioteca diocesana del Seminario

A causa di lavori di manutenzione interna, la Biblioteca diocesana del Seminario sarà chiusa al pubblico da lunedì 15 aprile a sabato 27 aprile compresi. Per eventuali richieste urgenti rivolgersi al numero 328 1924516.


02/04/2019È mancato mons. Antonio Della Giustina

Il Vescovo di Vittorio Veneto, assieme ai famigliari, comunica che lunedì 1° aprile 2019 è mancato il sacerdote mons. Antonio Della Giustina, per molti anni parroco di Collalbrigo.

La Liturgia esequiale sarà celebrata nella chiesa parrocchiale di Collalbrigo venerdì 5 aprile alle ore 16.00.

 


(Categorie: Presbiterio)segnalato da Cancelleria Vescovile
29/03/2019Aggiornamenti su Palio e Festa dei chierichetti

Ormai il mese di aprile si sta avvicinando...
...e con esso la tradizionale Festa diocesana dei chierichetti!

Gli organizzatori del Palio hanno inviato un messaggio per:

  1. far arrivare una proposta (non vincolante) per la terza tappa del Palio con un suggerimento per il breve momento di preghiera da vivere insieme;
  2. ricordare che per quanto riguarda il vestito da confezionare per la quarta tappa non ci sono particolari attenzioni da seguire; non deve per forza essere a grandezza naturale e può essere anche simbolico. In fase di premiazione saranno considerate – oltre alla bellezza – la creatività del materiale, il significato dato e la partecipazione dei chierichetti nella realizzazione;
  3. comunicare che il video da realizzare come quinta tappa può essere consegnato in chiavetta USB oppure condiviso con l'indirizzo chierichettivv (at) gmail.com tramite Google Drive; per quanto riguarda il formato non ci sono preferenze;
  4. annunciare che la Festa diocesana si svolgerà in Seminario sabato 27 aprile dalle ore 15.00 alle ore 19.00; la locandina, il programma e le indicazioni sono nel sito del Seminario
  5. annunciare, inoltre, che sulla scia del viaggio a Roma dello scorso anno e al termine del cammino del Palio di quest'anno, vivremo un Pellegrinaggio a Torino nei giorni 5-8 agosto per chierichetti dalla II media frequentata in su; nelle prossime settimane arriveranno indicazioni più precise.

29/03/2019È mancato don Giuseppe Carpenè

Il Vescovo di Vittorio Veneto, assieme ai famigliari, comunica che nella notte del 29 marzo, presso la Casa di riposo Immacolata di Lourdes di Conegliano, è mancato il sacerdote don Giuseppe Carpenè.

La Liturgia esequiale, presieduta dal Vescovo emerito di Concordia-Pordenone, Mons. Ovidio Poletto, sarà celebrata nella Chiesa parrocchiale di Col San Martino, lunedì 1° aprile, alle ore 15.30.

Si pregherà il S. Rosario in suffragio, domenica 31 marzo alle ore 20.00 nella stessa chiesa.


(Categorie: Presbiterio)segnalato da Cancelleria Vescovile
19/03/2019Festa diocesana del lavoro: il 1° maggio a Susegana

Mercoledì 1° maggio in occasione della festa del lavoro il vescovo Corrado presiede la celebrazione della S. Messa alle ore 10.30 presso la chiesa parrocchiale di Susegana. A seguire, la benedizione delle auto e delle macchine agricole. L'evento è organizzato in collaborazione con il circolo ACLI di Susegana.

È a disposizione per il dowanload il messaggio dei Vescovi italiani per la giornata del lavoro 2019 (in PDF, 255 KB).


(Categorie: Sociale, Vescovo)segnalato da Pastorale Sociale
19/03/2019Convegno sul lavoro nell'area Liventina

Lunedì 13 maggio alle ore 20.30 a Sacile (teatro Ruffo, accanto al duomo) si tiene il Convegno biennale sul lavoro nell'area Liventina, zona del distretto del mobile. Quest'anno il tema sarà: "Vita e lavoro: quale futuro? Ripensare gli stili di vita in una società in trasformazione".

Interverranno S. E. Mons. Filippo Santoro, arcivescovo di Taranto e presidente della Commissione episcopale della CEI per i problemi sociali e il lavoro, e il prof. Stefano Zamagni, economista dell'Università di Bologna e della Scuola di Economia Civile. L'evento è organizzato in collaborazione con l'Ufficio di pastorale sociale della Diocesi di Concordia-Pordenone.

Questa la locandina in PDF (634KB).


(Categorie: Sociale)segnalato da Pastorale Sociale
11/03/2019Tre giorni di formazione liturgico-musicale

È in programma per il 30-31 agosto, 1 settembre l’annuale “Tre giorni estiva” dell’Ufficio liturgico – sezione Musica sacra che si terrà nella Casa “Stella Maris” di Lentiai. Il tema che verrà affrontato sarà: “Musica e canto nella celebrazione del Sacramento del matrimonio”. Indicazioni più dettagliate verranno comunicate successivamente.


(Categorie: Liturgia, Musica sacra, Famiglia)segnalato da Segreteria Pastorale
27/02/2019Da aprile, nuovi orari di apertura al pubblico per alcuni uffici di Curia

Dal 1° aprile 2019 la Cancelleria Vescovile, l’Ufficio Arte Sacra e l’Ufficio Amministrativo saranno aperti al pubblico (anche telefonicamente) il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.30.

Gli altri Uffici Pastorali, come di consueto, riceveranno su appuntamento.


(Categorie: Curia, Arte sacra, Amministrazione)segnalato da Servizio Informatico
13/02/2019"Sulle Tue orme..." pellegrinaggio in Terra Santa per giovani

La Pastorale Giovanile della Diocesi di Vittorio Veneto propone ai giovani dai 16 ai 30 anni

“Sulle Tue orme...”

Pellegrinaggio in Terra Santa per giovani

Dal 17 al 22 agosto, con il programma dettagliato nell’allegato in word.

Per maggiori informazioni si può contattare don Andrea Dal Cin (al 329/8429041 o alla mail pgvittorio(at)gmail.com).

Iscrizioni on-line alla pagina www.diocesivittorioveneto.it/giovaniterrasanta a partire dal pomeriggio del 2 marzo fino al 30 aprile o fino ad esaurimento dei posti (28 in tutto).


(Categorie: Giovani, Pellegrinaggi)segnalato da Pastorale Giovanile
17/01/2019Educare: la lezione di Toniolo, l’urgenza per la società d’oggi

Educare: la lezione di Toniolo, l’urgenza per la società d’oggi: il tema al centro del Premio Giuseppe Toniolo 2019, quarta edizione. Segnalazioni ed elaborati entro il 30 giugno 2019

Ritorna il Premio Giuseppe Toniolo a Pieve di Soligo e nella diocesi di Vittorio Veneto. “Educare ancora, educare sempre: la lezione del professor Giuseppe Toniolo, l’urgenza per i giovani e la società di oggi”: è questo il tema al centro della quarta edizione del Premio, che si sta affermando come momento particolarmente importante e significativo nella valorizzazione di persone, storie e azioni del nostro tempo ispirate agli insegnamenti del grande sociologo ed economista cattolico, orientate al bene comune.

“L’insegnamento è stato per tutta la vita l’esperienza centrale di Giuseppe Toniolo – si legge nel testo di presentazione del Premio – lo spazio e il luogo costruttivo nel quale risaltavano costantemente la sua attitudine verso la ricerca scientifica e l’amore alla conoscenza del diritto, dell’economia politica e della sociologia. Così scriveva il beato trevigiano nei suoi scritti spirituali: “Aver massima sollecitudine dei miei discepoli, trattandoli come sacro deposito, come amici del mio cuore, da dirigere sulle vie del Signore”.

Ecco allora una via fondamentale del nuovo umanesimo sull’esempio del grande sociologo ed economista cattolico: mettere nel cuore dei giovani i valori più grandi, i desideri più belli, le volontà più forti, i pensieri e le azioni più veri e coerenti affinché le nuove generazioni siano protagoniste dell’Italia e del mondo che verrà.

Continuano i promotori dell’iniziativa, che sono Istituto Diocesano “Beato Toniolo. Le vie dei Santi”, Diocesi vittoriese, Pastorale Sociale, Azione Cattolica diocesana e Parrocchia di Pieve di Soligo: “Toniolo ha dimostrato la forza e la verità della sua testimonianza come maestro e testimone con i giovani: Il suo pensiero “lungo”, la sua attività stimata di docente universitario, il suo rapporto positivo in aula con gli allievi, il suo lungo impegno di studioso in campo nazionale e a livello europeo, la sua instancabile azione affinché si potesse realizzare il sogno dell’Università Cattolica, la sua stessa capacità di mediazione e di guida nelle vicende del movimento cattolico tra fine ‘800 e i primi del ‘900 dimostrano l’essenza profetica della sua esperienza di vita, modello autentico di santità laicale”.

Così concludono: “Serve educare ancora, educare sempre, per mettere nella mente e nel cuore dei giovani i fondamenti della vita buona, e non dissipare talenti, energie e potenzialità nella tristezza di vuoti, illusioni e passioni inutili, senza speranza.

Occorrono volontà, intraprendenza, determinazione, coraggio di futuro, capacità di rete e di alleanze superando le logiche dell’emergenza e mettendo al primo posto il vero bene delle nuove generazioni, e con loro di tutta la nostra società”.

Il regolamento del Premio Toniolo 2019 prevede sempre le tre classiche sezioni: “Pensiero”, di rilievo nazionale, che riconosce i lavori e le iniziative di carattere scientifico, divulgativo e culturale; “Azione & Testimoni”, di ambito regionale veneto, riservata a persone, associazioni e realtà sociali esemplari nell’impegno educativo in ambito ecclesiale e civile; “Giovani”, a carattere diocesano, dai 15 ai 25 anni, che singolarmente o in gruppo scolastico, parrocchiale o associativo partecipino con la produzione di un elaborato scritto, artistico, musicale o multimediale.

Ecco la traccia per la sezione giovani: “L’elaborato sia il frutto di una riflessione a partire dalla realtà attuale delle nuove generazioni: che cosa si aspetta oggi un giovane dalle figure educative adulte? E di che cosa ha bisogno? Di conseguenza, si potranno precisare quali siano i valori e gli attori dell’educazione, a partire dagli ambienti fondamentali nei quali si manifesta la dimensione formativa delle persone: la famiglia e la scuola. Si considerino, infine, il ruolo e l’influenza delle nuove tecnologie del settore della comunicazione digitale, e le sfide che ne derivano per una “comunità educante” in campo ecclesiale e civile.

La data del 30 giugno 2019 segna il termine ultimo per la presentazione delle candidature e la consegna degli elaborati per la selezione del Premio Giuseppe Toniolo 2019 presso la sede dell’Istituto Diocesano “Beato Toniolo. Le vie dei santi”, Collegio Vescovile Balbi Valier, via Sartori 47, 31053 Pieve di Soligo (TV). Il conferimento del Premio – che si avvale del contributo del Comune di Pieve di Soligo e del patrocinio di Provincia di Treviso – avverrà il 7 ottobre 2019 a Pieve di Soligo, nel giorno anniversario della morte del Beato Giuseppe Toniolo.


30/10/2018Schede di riflessione per i gruppi famiglia

Anche quest'anno l'Ufficio Famiglia propone cinque schede che i gruppi famiglia, o altri che lo desiderino, possono utilizzare nel loro cammino di riflessione 2018-19.

Il tema pastorale diocesano è "L'ospitalità" e ci è sembrato quanto mai appropriato proporre un approfondimento sull'Humanae Vitae nel suo 50° anniversario, data il suo tema centrale, la vita, che chiede di essere accolta e custodita responsabilmente dai cristiani.


05/09/2018Itinerari vocazionali dei Cresimandi 2018-19

Vista la positiva esperienza del percorso cresimandi proposto durante l’anno pastorale appena concluso, siamo ormai pronti a raccogliere le adesioni per l’anno 2018-2019.

Ricordo sempre che la pastorale giovanile e il entro diocesano Vocazioni si impegnano in questo servizio perché la Chiesa italiana ritiene che il sacramento della Confermazione sia una tappa particolarmente adatta, nel cammino di Iniziazione cristiana dei ragazzi, “a far prendere coscienza della chiamata a un servizio nella Chiesa. Particolare cura sarà posta dunque nell’accompagnare i cresimandi e i cresimati, perché la cresima e il post-cresima siano un vero e proprio itinerario di fede vocazionale”[1].

Sempre i vescovi della CEI nel 1999[2] ci ricordano “come la catechesi di preparazione al sacramento della Confermazione è ovunque attenta a far riconoscere i doni dello Spirito e le diverse chiamate che a essi si collegano”. Non è male e non è troppo presto, dunque, dare ai ragazzi un momento di preghiera e di riflessione sul tema della Vocazione, così strettamente legato all’opera dello Spirito Santo nella loro vita, e al tema così affascinante della gioia, della felicità quella vera. Vocazione, per i ragazzi che ci sono affidati, vuol dire futuro, gioia, scelte di vita, discernimento, accompagnamento.

Tanto più che in Ottobre inizierà il Sinodo dei Vescovi sui giovani, la fede e il discernimento vocazionale. Penso che questo sia lo stimolo più grande per raccogliere ancora una volta questa sfida.

Per tutti questi motivi anche quest’anno viene data la possibilità ai ragazzi delle vostre comunità di partecipare al percorso cresimandi.

Per iscrivere i ragazzi è necessario utilizzare il foglio di iscrizione. Per ulteriori informazioni chiamate pure don Andrea Dal Cin, per delucidazioni sulle  caratteristiche dell’esperienza; per capire cosa significa la richiesta di disponibilità degli animatori e dei catechisti; per raccogliere suggerimenti e consigli per svolgere al meglio il servizio.

 

A questo proposito vi chiediamo di scegliere, tra le date sotto proposte, il ciclo al quale intendete far partecipare i vostri ragazzi. Una volta scelte le date a voi più congeniali comunicate la vostra adesione il prima possibile solo ed esclusivamente alla mail personale di don Andrea.

Attenzione!

L’iscrizione viene definitivamente registrata e conclusa se viene correttamente compilata la piccola scheda da restituire: compilata anche con l’indicazione del nome dell’animatore o del catechista che accompagna i ragazzi e ci aiuterà nei momenti di gruppo.

Naturalmente l’iscrizione al ciclo è possibile fino al raggiungimento del numero massimo di 70 ragazzi in totale, per questioni logistiche e di configurazione della stessa proposta.

Quindi non aspettate la sera dell’incontro per iscrivervi: il rischio è quello di non poterlo fare perché si sono iscritte già altre parrocchie.

Ecco di seguito le date dei sei cicli previsti per l'anno pastorale 2018-19:
 

  • I percorso

Sabato 3 novembre
Domenica 2 dicembre

  • II percorso

Sabato 10 novembre
Domenica 16 dicembre

  • III percorso

Sabato 12 gennaio
Domenica 10 febbraio

  • IV percorso

Sabato 16 febbraio
Domenica 17 marzo

  • V percorso

Sabato 9 marzo
Domenica 7 aprile

  • VI percorso

Sabato 6 aprile
Domenica 5 maggio

 



[1] CEI, Piano Pastorale per le Vocazioni. "Vocazioni nella Chiesa Italiana", Presentazione, 1985.

[2] Le vocazioni al ministero ordinato e alla vita consacrata nella comunità cristiana (1999).


(Categorie: CDV, Giovani, Catechesi, Presbiterio)segnalato da Centro Diocesano Vocazioni
26/10/2016Libri della Diocesi di Vittorio Veneto disponibili

Sono a disposizione degli interessati dei volumi riguardanti la Diocesi di Vittorio Veneto:

  • “La diocesi di Ceneda - Chiese e uomini dalle origini al 1586”, in 2 volumi, di Giovanni Tomasi
  • “La Beata Giuliana da Collalto”, di Rino Bechevolo - Piero Zaros
  • “Gli organi della diocesi di Vittorio Veneto”, a cura di Sandro Carnelos
  • “San Magno Confessore vescovo di Oderzo”, di Rino Bechevolo - Piero Zaros
  • “San Tiziano vescovo di Oderzo”, di Rino Bechevolo
  • “Memorabili tappe missionarie del Beato Marco d’Aviano”, di Rino Bechevolo
  • “S.E. Sigismondo Brandolini Rota (1823-1909) a 100 anni dalla morte”, a cura di Domenico Dal Mas; saggi di E. Bucciol - G. Maschio - T. Locatelli - C. Falsarella - S. Bevilacqua
  • “San Tiziano Confessore vescovo di Oderzo e patrono della diocesi di Vittorio Veneto”, di Rino Bechevolo - Piero Zaros
  • “Museo diocesano d’arte sacra - Vittorio Veneto”, di Rino Bechevolo
  • “Giovanni Paolo II a Vittorio Veneto nel ricordo di Papa Luciani”, di Nilo Faldon
  • “I Ghirlanduzzi - Raccolta delle opere di una bottega d’intagliatori cenedesi nel seicento”, di Davide Manzato - Roberto Meneghetti
  • “Il castello di San Martino”, di Rino Bechevolo - Piero Zaros

 

I dettagli di ciascun volume sono nella presentazione scaricabile in PDF (950KB).

Per maggiori informazioni e per averne copia rivolgersi all’Ufficio Amministrativo: tel. 0438/948241.


(Categorie: Cultura, Curia, Arte sacra, Musica sacra)segnalato da Ufficio Amministrativo



 
 
Diocesi di Vittorio Veneto © 2006-2019 - revisione: 27/02/2013info sui cookie  -  contattateci