Ufficio stampa diocesano
 

carattere piccolo carattere normale carattere grande

Ufficio Stampa Diocesano


Responsabile
don Alessio Magoga

c/o L'Azione, Via Jacopo Stella 8 - 31029 Vittorio Veneto (TV)
tel. 0438/940249 - fax 0438/555437; mail: ufficiostampa CHIOCCIOLA diocesivittorioveneto PUNTO it


(don Alessio è responsabile anche dell'Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali)


Comunicati stampa

19/03/2020Emergenza COVID-19: “La Diocesi per l’Ospedale”

La Diocesi di Vittorio Veneto, in accordo con l’ULSS 2, apre una raccolta fondi per l’accoglienza ospedaliera dei malati di Covid-19: le donazioni saranno finalizzate a dare un aiuto concreto alla riorganizzazione dell’Ospedale di Vittorio Veneto in vista di accogliere i malati colpiti da Covid-19 nel nord-trevigiano.

 

Un profondo senso di responsabilità è ciò che l’emergenza Coronavirus richiede all’intera comunità civile ed alla comunità cristiana. La Chiesa diocesana, oltre ad assumere responsabilmente le direttive di contrasto alla diffusione del contagio, continua il suo impegno di preghiera e di evangelizzazione ed esprime, in varie forme, la sua vicinanza a quanti stanno soffrendo in questo momento di particolare difficoltà.

Anche grazie alla lettera del vescovo Pizziolo, la Diocesi di Vittorio Veneto ha manifestato un profondo senso di gratitudine al personale medico ed infermieristico, che da settimane si trova ad affrontare - a vantaggio di tutti - una dura lotta contro questa pericolosa forma di contagio.

Per rendere più concreta questa prossimità, la Diocesi intende promuovere, a partire da oggi, una raccolta di fondi che andranno a beneficio del Servizio Sanitario dislocato sul territorio. In accordo con i responsabili dell'ULSS, le donazioni saranno finalizzate a dare un aiuto concreto alla riorganizzazione dell’Ospedale di Vittorio Veneto in vista di accogliere i malati colpiti da Covid-19 nel nord-trevigiano.

Le somme donate, che saranno opportunamente rendicontate tramite i mezzi di comunicazione diocesani, dovranno essere versate nel conto corrente intestato a DIOCESI V.V. – EMERGENZA COVID-19, appositamente dedicato con IBAN: IT 93 W 08904 62190 007000009036, codice BIC: CCRTIT2TPRE con causale: “Offerta pro EMERGENZA COVID-19”. Sono già state effettuate le prime donazioni: 5 mila euro dalle offerte per la “carità del Vescovo” e 5 mila euro da parte di Caritas diocesana.

 

emergenza coronavirus, la Diocesi per l'ospedale


 
19/03/2020Lettera del vescovo a tutti i fedeli della Diocesi

Lettera del vescovo Corrado Pizziolo a tutti i fedeli della diocesi di Vittorio Veneto,
in occasione della solennità di san Giuseppe

 

In occasione della solennità di San Giuseppe, il vescovo Pizziolo invita tutti i fedeli della diocesi di Vittorio Veneto a proteggersi dal virus, assumendo un comportamento responsabile, ed a vivere con fede questo tempo difficile, affidandosi in modo particolare – come suggerito dalla CEI – proprio a San Giuseppe la sera del 19 marzo.

 

Carissimi fratelli e sorelle tutti,

proprio in questi giorni, nella preghiera mattutina delle Lodi, la Liturgia ci fa pregare con parole che esprimono in modo straordinario i sentimenti che stiamo attualmente vivendo: “I miei occhi grondano lacrime notte e giorno, senza cessare, perché da grande calamità è stata colpita la figlia del mio popolo, da una ferita mortale… Anche il profeta e il sacerdote si aggirano per il paese e non sanno che cosa fare… Ma per il tuo nome, Signore, non abbandonarci… Ricordati! Non rompere la tua alleanza con noi”.

Sono le parole del Cantico di Geremia e descrivono molto bene la situazione di smarrimento in cui tutti (compresi noi pastori) ci troviamo. Esse aggiungono però l’accorata e fiduciosa invocazione al Signore affinché non ci abbandoni: con queste parole possiamo alimentare la nostra preghiera. Nessuna meraviglia se tutti proviamo paura e preoccupazione. Le notizie che riceviamo giorno per giorno delineano per il nostro territorio un quadro difficile e in continua evoluzione riguardo alla diffusione del virus Covid-19, che si sta propagando tra la nostra gente: queste sono ore decisive per contrastarlo.

Direi, per prima cosa, che tutti siamo chiamati a collaborare attraverso un comportamento responsabile, che si traduce anche nella scelta di rimanere nelle nostre case: questo è il nostro primo contributo come cittadini.

In secondo luogo, aggiungo che - se anche in questo momento non riusciamo ancora a vedere l’uscita dal tunnel - non dobbiamo perdere né la fiducia né la speranza. Certamente nelle risorse della scienza e della medicina, ma - più profondamente - fiducia e speranza in quella Provvidenza paterna e fedele di Dio, affidandosi alla quale i nostri padri e i nostri nonni hanno affrontato e superato prove sicuramente non inferiori a questa, anzi! “Noi sappiamo che tutto concorre al bene, per quelli che amano Dio” ci ricorda san Paolo (Rm 8,28). Questa fede sostiene “una speranza che non delude, perché l'amore di Dio è stato riversato nei nostri cuori per mezzo dello Spirito Santo che ci è stato dato” (Rm 5,5).

Suggerisco, in terzo luogo, di mantenere, nella misura del possibile - attraverso i mezzi di comunicazione che la tecnica mette a nostra disposizione - il contatto con la comunità parrocchiale e diocesana. Tante nostre comunità cristiane, guidate dai nostri sacerdoti, e anche gli organi diocesani di comunicazione stanno rispondendo bene a questa situazione, cercando di mantenere i legami tra le persone, di proporre forme comuni (sia pure a distanza) di preghiera e meditazione sulla Parola, di garantire in qualche modo i cammini catechetici e formativi, di non trascurare l’attenzione caritativa.

Certamente non è possibile - purtroppo - partecipare fisicamente alle celebrazioni liturgiche. Tuttavia il vescovo e i presbiteri portano nella celebrazione eucaristica quotidiana - che non è mai fatto privato - il Popolo di Dio affidato alle loro cure, che a sua volta si riconosce coinvolto in questa intercessione e ad essa è unito: nessuno deve, perciò, sentirsi solo e abbandonato.

In quarto luogo invito a far sì che le nostre case diventino luogo di maggiore preghiera, di più intensa vita cristiana, di carità vissuta nel Signore Gesù. Siamo chiamati - in questo tempo - a rivolgere a Dio una preghiera particolarmente intensa, unita a qualche atto penitenziale, espressione anche di questo tempo quaresimale, secondo quanto è nelle possibilità e suggerisce la fede di ciascuno. Suggerisco di leggere, magari insieme, il Vangelo del giorno e di pregare certamente con il santo Rosario, ma anche con la Liturgia delle Ore, che è la preghiera della Chiesa. La nostra preghiera sia per i malati, i defunti, i familiari, i medici, gli operatori sanitari, i volontari, le autorità pubbliche: una preghiera forte, soprattutto per chi è maggiormente in difficoltà. Ci potrà aiutare in questa corale preghiera la voce delle nostre campane, che ho chiesto ai parroci di far suonare regolarmente al mattino, a mezzogiorno e alla sera: “La voce delle campane esprime in certo qual modo i sentimenti del popolo di Dio quando esulta e quando piange, quando rende grazie o eleva suppliche” (dal Benedizionale).

Invito, infine, tutti a partecipare alla preghiera comunitaria indetta dalla Conferenza Episcopale Italiana in occasione della Solennità di San Giuseppe, che si potrà seguire in diretta su TV 2000, alle 21. San Giuseppe è venerato come patrono della Chiesa universale: invochiamolo con grande fede ed egli sarà sicuramente intercessore di grazia per tutti noi.

Chiudo questo mio messaggio assicurandovi che ogni giorno - anzi più volte al giorno - mi ricordo davanti al Signore di tutti voi. Ricordatevi anche voi, nella vostra preghiera, del vescovo e dei vostri sacerdoti perché possiamo testimoniare in mezzo a voi, con coraggio e fedeltà generosa, la misericordia e la fedeltà del Signore. Vi saluto e vi benedico.

+ Corrado, vescovo


 
06/03/2020Riprende il tavolo di Dialogo sull'uso dei fitofarmaci in agricoltura

Il “tavolo di dialogo” sull'uso dei fitofarmaci in agricoltura, promosso dall'ufficio di Pastorale sociale della diocesi, lo scorso 3 marzo ha ripreso il suo percorso e si è posto dei nuovi obiettivi. Qui di seguito il comunicato che sintetizza i principali contenuti emersi dalla costruttiva discussione.

 

Si è svolto martedì 3 marzo scorso presso la curia vescovile di Vittorio Veneto un incontro del Tavolo di Dialogo convocato dall’Ufficio per la pastorale sociale della Diocesi di Vittorio Veneto sulle note divergenze e tensioni circa l’impiego dei fitofarmaci in agricoltura.

Tra i soggetti invitati al Tavolo (Consorzi di tutela: Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG, Prosecco DOC, Delle Venezie DOC, Colli di Conegliano DOCG; Associazioni e movimenti ambientalisti: Comitato Marcia Stop Pesticidi, Amica Terra onlus, Colli Puri Collalbrigo Respira, Fare Rete, APS Salute & Ambiente, PAN Italia; Associazioni di categoria della provincia di Treviso: Coldiretti, Confagricoltura, CIA) si sono registrate, come annunciato nei giorni precedenti, diverse assenze tra le associazioni ambientaliste.

Sostanzialmente rappresentati in modo compatto i Consorzi di Tutela e le associazioni di categoria, mentre hanno accolto l’invito da parte degli ambientalisti APS Salute & Ambiente, come pure la dott. Daniela Castiglione, di Fare Rete, presente però a titolo personale dal momento che Fare Rete non è riuscita in tempo congruo a riunirsi e deliberare una posizione unanime. Presenti anche, dalla parte degli organizzatori del Tavolo, don Alessio Magoga, direttore del settimanale diocesano L’Azione, il prof. Giovanni Cargnello e don Andrea Forest, responsabile dell’Ufficio per la pastorale sociale e coordinatore del Tavolo.

L’incontro, protrattosi per oltre due ore, si è caratterizzato per la cordialità dei toni e per la percezione di una positiva collaborazione tra le parti nel cercare soluzioni condivise, pur restando affermate le diversità di prospettiva.

In apertura dell’incontro, don Andrea Forest ha precisato una consapevolezza maturata nell’ascolto delle singole parti svolto nei mesi precedenti: l’occasione del Tavolo può mettere a confronto i diversi interlocutori su alcuni temi; ciò non pregiudica tuttavia che il dialogo possa e debba continuare tra l’Ufficio diocesano per la pastorale sociale e le singole parti su aspetti particolari e complementari. Non è quindi soltanto il Tavolo ufficialmente convocato il luogo del “dialogo”, ma anche la relazione costante con le parti può far maturare percorsi virtuosi in linea con gli obiettivi del Tavolo stesso. “È importante riconoscere questo – ha affermato don Forest – perché talvolta si può avere l’impressione che il Tavolo non raggiunga degli obiettivi concreti, mentre invece è fondamentale per un rilancio del confronto, che può poi proseguire singolarmente con ciascuno e anche con chi al Tavolo decide di non partecipare”.

Il confronto è poi proseguito su due punti all’ordine del giorno:

  • l’adeguamento da parte dei produttori alle richieste emerse nell’incontro precedente (cartellonistica per i trattamenti e i rapporti di buon vicinato; uso di idonei mezzi di difesa, come quelli a recupero per ridurre la deriva; sviluppo di certificazioni e di modelli di produzione che tengano conto della sostenibilità ambientale, sociale ed economica);
  • il confronto sull’ipotesi concretata dalla Diocesi di Vittorio Veneto di costituire un proprio Comitato scientifico ed operativo per portare il dibattito sul piano del confronto tra esperti vari e ricercatori scientifici sul tema dell’agricoltura biologica e di altri modelli di gestione del vigneto e la loro praticabilità, a partire dall’analisi scientifica del territorio e dei singoli siti, per fornire poi pareri qualificati per una prosecuzione del dialogo.

Dal fecondo dibattito, sono sortite alcune consapevolezze che determinano fatiche e criticità:

  • il problema della deriva, che già è trattato con tecniche contenitive, potrebbe essere oggetto della valutazione del Comitato scientifico, anche in riferimento alla normativa regionale del Veneto del 30 luglio 2019;
  • un problema di comunicazione nel merito: all’interno del dibattito sull’agricoltura biologica e su altri modelli di gestione del vigneto si parlano linguaggi diversi, al punto da non avere una univocità scientifica (perché non univoco è il metodo e il background di riferimento) sulla lettura dei dati e la loro interpretazione;
  • un problema di comunicazione con l’opinione pubblica, che non conosce davvero gli sforzi compiuti dai produttori negli ultimi decenni, grazie al progresso tecnologico, anche per recepire le istanze dei cittadini circa la tutela della salute e del territorio, impiegando mezzi e prodotti più idonei, nonché attivando sistemi di certificazione e prassi effettive orientate alla sostenibilità.

Da queste premesse, il coordinamento del Tavolo ha rilevato l’opportunità dell’avvio del proprio Comitato scientifico, paritetico, costituito da ricercatori scientifici nominati in ugual numero (due o tre, da stabilire) da parte dei produttori e da parte dei movimenti ambientalisti che presenziano al Tavolo di Dialogo. Su questo punto, inizialmente, sono state sollevate delle criticità da parte dei presenti, successivamente superate ma solo nell’essenziale, anche a causa del protrarsi dei tempi dell’incontro.

Nel corso delle prossime settimane ciascuna delle parti presenti al Tavolo sarà chiamata ad esprimersi sulla modalità attuativa di tale Comitato scientifico che dovrebbe, appunto, partire da una lettura dei dati e delle esperienze del territorio e dibattere con metodo scientifico le soluzioni più opportune per un’agricoltura universalmente sostenibile. I risultati di questo confronto saranno poi oggetto di dialogo ad una successiva convocazione del Tavolo di Dialogo, per passare dal dato scientifico alle scelte operative.

Un’ulteriore proposta è stata frutto del confronto: l’organizzazione nei prossimi mesi di un evento socio-culturale per e con i cittadini, i produttori e varie autorità, coordinato dall’Ufficio per la pastorale sociale della diocesi con la collaborazione dei medesimi, per presentare i progressi e le attenzioni che in ambito agronomico si stanno sviluppando per tutelare la salute e l’ambiente, anche nella cosiddetta agricoltura convenzionale; nonché per presentare vantaggi e successi del metodo di coltivazione biologico e di altri metodi certificati.

 

Il testo del comunicato è scaricabile come documento PDF (86KB).


 
13/09/2019Aggiornamento sul "tavolo di dialogo" sull'uso dei pesticidi in agricoltura

Giovedì 12 settembre alle ore 18.00 presso la Casa Toniolo di Conegliano si è riunito per la seconda volta (dopo la prima del 6 giugno scorso) il Tavolo di Dialogo indetto dall’Ufficio per la pastorale sociale della Diocesi di Vittorio Veneto per affrontare il tema dell’uso dei pesticidi in agricoltura (e in particolare nella viticoltura) con le conseguenti tensioni sortite in questi decenni tra viticoltori e parte della cittadinanza.

Il testo del comunicato è scaricabile come documento PDF (115KB).


 

Comunicati del 2020

Emergenza COVID-19: “La Diocesi per l’Ospedale” [19/03/2020]

Lettera del vescovo a tutti i fedeli della Diocesi [19/03/2020]

Riprende il tavolo di Dialogo sull'uso dei fitofarmaci in agricoltura [06/03/2020]

La Settimana Sociale della Diocesi di Vittorio Veneto dall'8 al 13 febbraio [04/02/2020]

Domenica 26 gennaio si celebra la Domenica della Parola [24/01/2020]

Cristiani dell'Asia: persecuzione e speranza [24/01/2020]

Domenica 19 il card. Stella presenta la nuova biografia su Albino Luciani [14/01/2020]

Martedì 14 gennaio a Conegliano: incontro con l’economista Stefano Zamagni [13/01/2020]

Il 4 gennaio: veglia diocesana per la pace, nella chiesa del Menarè [02/01/2020]


Comunicati del 2019

Presentazione del libro sui 40 anni di collaborazione con la Chiesa di Caetité [14/10/2019]

Il 7 e l'8 ottobre riparte la "Scuola Sociale" [03/10/2019]

"La realtà dell'Amazzonia" e "L'Africa e le sue migrazioni" [25/09/2019]

Apertura del nuovo anno pastorale con il Vescovo e la biblista Rosanna Virgili [19/09/2019]

Aggiornamento sul "tavolo di dialogo" sull'uso dei pesticidi in agricoltura [13/09/2019]

La casa natale di Albino Luciani alla diocesi di Vittorio Veneto [26/06/2019]

Ordinazione presbiterale di don Luca Soldan, sabato 15 giugno [13/06/2019]

La custodia del creato e l’uso dei pesticidi in viticolutura [07/06/2019]

40 anni di "Casa Mater Dei" [05/04/2019]

Turismo religioso, bellezza e cultura per tutti [15/03/2019]

Convegno delle San Vincenzo di Veneto e Trentino su “Carcere e Umanità” [28/02/2019]

XVI Settimana Sociale della diocesi di Vittorio Veneto [14/02/2019]

Precisazioni in merito al convegno "Carcere e umanità" [09/02/2019]

Primo incontro di formazione per gli imprenditori, sabato 26 a Vittorio Veneto [24/01/2019]

Educare: la lezione di Toniolo, l’urgenza per la società d’oggi [17/01/2019]

Incontro sulle "badanti": Conegliano, 13 gennaio, ore 14.30 [12/01/2019]


Comunicati del 2018

Veglia diocesana per la pace: Follina, 4 gennaio, ore 20.30 [31/12/2018]

28, 29 e 30 settembre: Giornata del Creato della diocesi di Vittorio Veneto [27/09/2018]

Il 6 e 7 ottobre il centenario del Toniolo, con il card. Bassetti [20/09/2018]

Orizzonti di Bellezza per la Contemporaneità [10/09/2018]

Comunicazione del vescovo circa le accuse mosse a don Federico De Bianchi [03/09/2018]

Omelia del vescovo Pizziolo alla Messa per il raduno Triveneto degli Alpini [18/06/2018]

Due nuovi sacerdoti. Sabato 2 giugno alle 15.30, in cattedrale a Vittorio Veneto [31/05/2018]

Festival Biblico 2018: la seconda volta nella diocesi di Vittorio Veneto [30/04/2018]

Lunedì 23, don Marco Pozza sul Padre Nostro [20/04/2018]

Sabato 10, presentazione dei volumi sui preti della diocesi e Albino Luciani [08/03/2018]

Incontro del "Centro Culturale Humanitas" sul cambiamento climatico [07/03/2018]

Comunicato della pastorale sociale: verso un voto responsabile [01/03/2018]

La liturgia: vangelo celebrato. Incontro con Goffredo Boselli, monaco di Bose [20/02/2018]

Cinque esperti diocesani per valorizzare il sacro [15/02/2018]

Don Giovanni Dan, direttore de L’Azione dal 1965 al 1990, è mancato nella notte [05/02/2018]

5, 7 e 9 febbraio, XV settimana sociale della diocesi di Vittorio Veneto [02/02/2018]

Sabato a Vittorio Veneto la veglia col vescovo, domenica le primule nelle chiese [02/02/2018]

I vescovi Perego e Pizziolo dialogano sul messaggio per la Giornata del migrante [09/01/2018]


Comunicati del 2017

In merito al sit-in del 16 dicembre a Vittorio Veneto contro l'uso dei pesticidi [15/12/2017]

"Ricordatevi di quelli che vi hanno guidati": è in distribuzione il libro [13/12/2017]

Sabato 2, Santa Messa di apertura dell'adorazione perpetua [30/11/2017]

Riconosciute le virtù eroiche del Servo di Dio Giovanni Paolo I, Albino Luciani [10/11/2017]

Precisazioni sull’accoglienza di un bambino in una scuola materna paritaria [15/09/2017]

A Follina in Abbazia si inaugura la "Foresteria di Santa Maria" [07/09/2017]

Il cardinal Stella inaugura il centenario del Beato Toniolo [30/08/2017]

Solidarietà del vescovo Corrado al parroco di Francenigo [12/08/2017]

Convegno "Uomini di pace operosa. Padri, profeti, artisti dell’invisibile" [02/08/2017]

Testi dell'ordinazione episcopale di mons. Fabio Dal Cin [10/07/2017]

Ordinazione episcopale di S. Ecc. mons. Fabio Dal Cin [05/07/2017]

Assemblea pastorale all'insegna dell'Evangelii Gaudium [21/06/2017]

La lunga notte delle chiese [06/06/2017]

Veglia di Pentecoste, con mandato a 13 giovani [30/05/2017]

Domenica 4 giugno - Il Castello vescovile di San Martino è aperto per visite [30/05/2017]

Festival Biblico 2017 - Eventi nella Diocesi di Vittorio Veneto [16/05/2017]

Tavola rotonda "Economia senza volto", giovedì 4 maggio 2017 [02/05/2017]

Cattolici e Protestanti in dialogo a 500 anni dalla Riforma [27/04/2017]

Curiosando in Archivio... [21/04/2017]

Lunedì 20 marzo, spettacolo di don Marco Campedelli a Motta di Livenza [15/03/2017]

Ecologia, coltivazione e cura del creato [22/02/2017]

Zanzucchi e Pateriniti sull'Europa: Settimana Sociale diocesana [14/02/2017]

XIV Settimana Sociale 13-17 febbraio: "L'Europa al bivio" [08/02/2017]


Comunicati del 2016

Spettacolo di don Marco Campedelli sulla Evangelii Gaudium di papa Francesco [14/11/2016]

Cerimonia finale del "Premio Giuseppe Toniolo" [04/10/2016]

Giornata diocesana per la custodia del creato [30/09/2016]

Martedì 7 l'arcivescovo Sorrentino presenta il suo volume "Gioia solidale" [06/06/2016]

Giornata di Preghiera e Digiuno in Memoria dei Missionari Martiri [31/03/2016]

Nasce il premio "Giuseppe Toniolo" [07/03/2016]

24 ore per il Signore [02/03/2016]

Secondo pellegrinaggio interforaniale, domenica 28 a S. Lucia [25/02/2016]

Sabato 20 convegno convegno della Pastorale della Salute [18/02/2016]

"Ogni desiderio un diritto?": XIII Settimana Sociale diocesana [29/01/2016]

Presentazione di "Fare strada insieme": lettera ai fedeli del vescovo Corrado [13/01/2016]


Comunicati del 2015

Il 15 novembre la Coldiretti trevigiana celebra il 70° della sua fondazione [13/11/2015]

Inaugurazione di Casa Don Vittorino Favero [13/11/2015]

False notizie riguardo alla preghiera dell'alpino [07/11/2015]

"Custodi di ogni fratello" incontro ecumenico sabato 7 novembre [05/11/2015]

Dichiarazione del vescovo Pizziolo, sui fatti accaduti sabato 15 al S. Boldo [18/08/2015]

La Diocesi ricorda a Vittorio Veneto il centenario dell’inizio della guerra [19/05/2015]

Tre serate su "distretto del mobile: il futuro è già incominciato" [13/05/2015]

Solidarietà del vescovo Pizziolo a don Gigetto De Bortoli del CEIS di Vittorio [27/03/2015]

Comunione e Liberazione ricorda don Giussani il 12 febbraio a Conegliano [20/01/2015]


Comunicati del 2014

I Joy Singers a Vittorio per il centenario de "L’Azione" [03/12/2014]

Sabato 11 convegno: 1914-2014 cento anni raccontati da L’Azione [08/10/2014]

Conferenza stampa del convegno "La parola alle virtù" [16/09/2014]

Presentazione del libro di don Albertini “Ho messo dell’amore in tutto questo” [24/06/2014]

A Mel "Simulacrum" mostra di arte sacra di Luciano Zarotti [28/05/2014]

Il card. Ravasi a Vittorio Veneto il 23 maggio per il centenario de L'Azione [20/05/2014]

Presentazione del libro dell’abate Bernardi sulla loggia di Ceneda [07/05/2014]

Sabato 5 il convegno "Da Oderzo a Ceneda: le origini della diocesi vittoriese" [02/04/2014]

Sabato 29 convegno della Diocesi di Vittorio Veneto sulla salute [28/03/2014]

La nuova presidente dell’Azione Cattolica diocesana [19/03/2014]

Presentazione del libro "Santi e Beati tra Piave e Livenza" [14/03/2014]


Comunicati del 2013

Intervento del vescovo sulla crisi della Electrolux di Susegana [29/10/2013]

Con il beato Toniolo sulle vie dei santi [02/10/2013]

Incontro di preghiera per la pace in Siria [04/09/2013]

Venti giovani di Vittorio Veneto alla GMG di Rio de Janeiro [18/07/2013]

Sul caso della celebrazione della Santa Messa all'istituto Cesana-Malanotti [13/07/2013]

E' morto mons. Mario Albertini [27/06/2013]

Inaugurazione del restauro degli affreschi della chiesa di Castello Roganzuolo [14/05/2013]

Solidarietà del Vescovo per i lavoratori dell'ACC di Mel e delle altre aziende [30/04/2013]

Riflessione del vescovo Corrado sui suicidi di operai e imprenditori [11/04/2013]

Messaggio del vescovo Corrado in occasione dell'elezione di Papa Francesco [14/03/2013]

Celebrazione in coincidenza delle dimissioni di papa Benedetto XVI [22/02/2013]

Don Ilario Antoniazzi, nativo di Rai di San Polo, nominato arcivescovo di Tunisi [21/02/2013]

Il commento del vescovo Corrado alle dimissioni di Papa Benedetto XVI [11/02/2013]

10ª Settimana Sociale diocesana, 4, 6, 8, febbraio [30/01/2013]


Comunicati del 2012

Concerto in Cattedrale in ricordo del centenario della nascita di Albino Luciani [12/10/2012]

Giornata per la Salvaguardia del Creato all'Isola dei Morti il 1° settembre [28/08/2012]

Appello del vescovo Corrado Pizziolo per i terremotati dell'Emilia [31/05/2012]

Presentazione del nuovo progetto Caritas per aiutare persone in difficoltà [23/04/2012]

Fratel Enzo Bianchi apre la fase conclusiva del Convegno [29/02/2012]


Comunicati del 2011

Dichiarazione del Vescovo di Vittorio Veneto sulle minacce al parroco di Revine [22/12/2011]

Beatificazione di Giuseppe Toniolo il 29 aprile 2012 a Roma [24/11/2011]

Il Vescovo invita le associazioni ad un incontro in vista del Convegno [03/11/2011]

Corsi di calligrafia e miniatura in Archivio [15/09/2011]

Celebrazione diocesana della giornata per la salvaguardia del creato [31/08/2011]

Comunicato stampa congiunto Diocesi di Vittorio Veneto - Cooperativa Il Dante [03/08/2011]

Vicinanza del Vescovo alla famiglia del soldato ucciso in Afganistan [05/07/2011]

Il vescovo incontra i profughi presenti in Diocesi [01/07/2011]

Il pellegrinaggio diocesano a Lourdes [21/06/2011]

Incontro tra la prefettura e le Caritas sulla questione profughi [31/05/2011]

Riprendono gli incontri "Curiosando in Archivio" [02/05/2011]

Intervento delle associazioni ecclesiali in vista delle prossime elezioni [29/04/2011]

sabato Paul Bhatti testimonierà sul fratello Shahbaz, ucciso in Pakistan [07/04/2011]

Invito del vescovo Pizziolo a partecipare al prossimo incontro con il Papa [01/04/2011]

Diego Grando riconfermato presidente diocesano dell'AC di Vittorio Veneto [14/03/2011]

Il vescovo ha incontrato i lavoratori dell'Electrolux di Susegana [03/03/2011]

XIV assemblea elettiva dell'Azione Cattolica di Vittorio Veneto [24/02/2011]

Conferenza stampa per le celebrazioni conclusive del giubileo mariano di Motta [16/02/2011]

Il Segretario Generale della CEI interverrà domani sera a Conegliano [10/02/2011]

Settimana Sociale della Diocesi: "150 anni dell'unità d'Italia" [04/02/2011]

Invito del Vescovo ai giornalisti per la festa del patrono [29/01/2011]

Incontro a Sacile con il vescovo Sudar di Sarajevo [25/01/2011]

Approvata dal Papa la beatificazione di Giuseppe Toniolo e di Giovanni Paolo II [14/01/2011]

Il Patriarca di Gerusalemme visita la Diocesi di Vittorio Veneto [12/01/2011]

Incontro diocesano di preghiera in occasione della Giornata Mondiale della Pace [03/01/2011]


Comunicati del 2010

Il Vescovo al centro culturale Fenderl [17/12/2010]

Il Vescovo di Vittorio ai giovani: la nostra Chiesa fa affidamento su di voi [02/12/2010]

La religione è un mito? Risponde il vescovo Pizziolo [01/12/2010]

Concerto in cattedrale con la corale "San Biagio" di Bovolone [12/11/2010]

Convegno ACLI a Conegliano con don Sciortino [10/11/2010]

A Motta oratorio musicale su Giovanni Paolo II [05/11/2010]

Assemblea delle associazioni caritative della Diocesi [29/10/2010]

Apertura dell'anno accademico dello studio teologico [26/10/2010]

Presentazione del 20° rapporto sugli immigrati [22/10/2010]

Pellegrinaggio degli immigrati a Motta [21/10/2010]

Il vescovo Cancian all'Humanitas di Conegliano [21/10/2010]

Incontri culturali [19/10/2010]

Domenica il Giubileo Mariano delle Famiglie [14/10/2010]

Presentazione delle poesie di don Mario Possamai nel centenario della nascita [04/10/2010]

Il Dante non chiude, si rilancia [30/09/2010]

Dedicazione della chiesa cattedrale di Vittorio Veneto [24/09/2010]

Un commento del Vescovo al delitto di Conegliano [18/09/2010]

A Motta la solenne processione del Giubileo, presieduta dal patriarca di Venezia [17/09/2010]

In mostra le icone scritte da Nikla De Polo [16/09/2010]



 
 
Diocesi di Vittorio Veneto © 2006-2020 - revisione: 07/03/2019info sui cookie  -  contattateci