Notizie
 

carattere piccolo carattere normale carattere grande

Emergenza Ucraina: come aiutare


(notizia del 01/03/2022, ormai in archivio)

La Caritas diocesana si è attivata per prestare aiuto alla popolazione Ucraina, colpita dalla guerra.

Nei file che seguono, in periodico aggiornamento, le informazioni per offrire alloggio, raccogliere beni di prima necessità e fare delle donazioni, con i contatti della Caritas diocesana e dei Centri di Ascolto foraniali.

 

Aggiornamenti di luglio

Una lettera (con traduzione in ucraino) indirizzata alle persone che stiamo ospitando nel nostro territorio: si tratta di alcune osservazioni che riteniamo opportuno fare presenti, alla luce dell'esperienza maturata dai volontari Caritas in questi mesi di accoglienza. L'aspetto fondamentale che si vuole favorire è quello di una progressiva autonomia dei profughi ucraini che stiamo ospitando. Ovviamente non si tratta di interrompere un'assistenza - che comunque garantiamo! - ma di invitare quanti ospitiamo a compartecipare agli sforzi di accoglienza messi in atto.

 

Aggiornamenti di aprile e maggio

In seguito agli ultimi sviluppi normativi sull'emergenza Ucraina, la Caritas diocesana ha predisposto delle indicazioni aggiornate sia per la procedura di accoglienza dei rifugiati ucraini, sia per le modalità di aiuto previste.

Tra le procedure di accoglienza sono indicati anche i criteri per il sostegno economico ai profughi e a chi li ospita tramite il supporto di Caritas, nonché i criteri di distribuzione delle offerte raccolte da Caritas per l'emergenza Ucraina.

 

Comunicazione precedenti


(Categorie: Caritas, Sociale, Migrantes, Salute)segnalato da Segreteria Pastorale



 
 
Diocesi di Vittorio Veneto © 2006-2022 - revisione: 09/04/2020info sui cookie  -  contattateci