Parrocchie
 

carattere piccolo carattere normale carattere grande

La cattedrale di Ceneda La cattedrale di Ceneda

Ceneda (Cattedrale)



Parrocchia dedicata a: Santa Maria Assunta nella Chiesa Cattedrale


Forania: Vittorio Veneto
Unità Pastorale: Ceneda



Indirizzo e recapiti

piazza Giovanni Paolo I

31029 VITTORIO VENETO (TV)

Telefono 0438/53401  -  Fax 0438/53401

Posta elettronica: ceneda PUNTO salsa CHIOCCIOLA gmail PUNTO com




Orari delle Sante Messe in parrocchia

In chiesa parrocchiale: FERIALI: 07:45, 18:30 (inv.*), 19:00 (est.*).  VIGILIE: 19:00.  FESTE: 08:30, 10:30, 19:00.
Al Convento di San Francesco: DAL MARTEDÌ AL SABATO: 08:30.  VIGILIE: 18:30.  FESTE: 07:30, 09:00, 18:30.
Alla Consolata: VIGILIE: 14:00 (in ucraino, 2° e 4° sabato del mese).  FESTE: 18:00 (in ucraino, 1ª, 2ª e 3ª domenica del mese).

 (le Messe nelle altre parrocchie sono riportate nell'orario foraniale)

N.B.:  Gli orari riportati sono aggiornati periodicamente. Potrebbero non essere corretti, per variazioni episodiche o non comunicate tempestivamente.
Chi si accorgesse di errori od omissioni è pregato di scrivere al curatore del sito. Grazie.
   (*)La distinzione tra orario estivo/invernale coincide per lo più con ora legale/solare, ma non è garantito per tutte le parrocchie, e soprattutto per le Messe feriali.



Responsabili

Arciprete-Parroco:mons. Graziano De Nardodal 18 ottobre 2018
Vicario parrocchiale:don Carlo Maria Maschiodal 26 settembre 2018
Diacono:Gianantonio Del Puppodal 2014
Collaboratore pastorale:don Gian Pietro Moretdall'1 novembre 2020

In Unità pastorale
 
Collaboratore pastorale:don Matteo Contedall'1 settembre 2018

In passato  


In Unità pastorale
 
Collaboratore pastorale:don Giuseppe Da Daltodall'1 ottobre 2018 al 31 ottobre 2020
In servizio nelle parrocchie:don Lorenzo Cavinatodall'8 dicembre 2019 al 24 ottobre 2020
Amministratore parrocchiale:mons. Graziano De Nardodal 26 settembre 2018 al 17 ottobre 2018
Amministratore parrocchiale:don Luigino Zagodal 13 novembre 2017 al 25 settembre 2018
Vicario parrocchiale:don Fabrizio Casagrandedal settembre 2012 al settembre 2018
Arciprete-Parroco:mons. Silvano De Caldal 17 settembre 2006 al 25 ottobre 2017
Collaboratore parrocchiale:mons. Bruno Favadal 2004 all'1 maggio 2015
Arciprete emerito:mons. Bruno Favadal 2004 al 19 luglio 2016
Vicario parrocchiale - Mansionario:don Alberto Dalla Cortdall'1 settembre 2008 al settembre 2012
In servizio nella parrocchia:don Andrea Forestdal 12 settembre 2011 al settembre 2012
Arciprete-Parroco:mons. Martino Zagoneldal 2004 al 10 settembre 2006
Vicario parrocchiale - Mansionario:don Fabio Soldandal 2004 al 30 giugno 2008
Vicario parrocchiale - Mansionario:don Andrea Sechdal 2002 al 13 settembre 2009

In Unità pastorale
 
Collaboratore pastorale:don Andrea Forestdal settembre 2012 al settembre 2015


Missionari legati alla parrocchia
suor Carla Borga
padre Gian Luigi Lazzaro
padre Maurilio Lazzaro
fra' Tarcisio Lot
suor Elena Pujatti (rientr.)

Note storiche

La cura d'anime risale ad epoca assai remota. Prima della traslazione del Corpo di S. Tiziano da Oderzo a Ceneda (fine sec. VII o inizio sec. VIII), esisteva già una piccola chiesa dedicata a S. Maria Assunta. Sullo stesso luogo fu edificata la prima Cattedrale all'epoca della fondazione della Diocesi sotto il dominio dei Longobardi. Dopo gli incendi e le distruzioni da parte dei trevigiani nel 1199, essendo vescovo Matteo Da Siena, venne costruita, sempre nel medesimo luogo e in stile romanico, la seconda chiesa Cattedrale. Questa all'inizio del 700 era in condizioni statiche disastrose, perciò il vescovo Lorenzo Da Ponte fu costretto a demolirla gradualmente. I lavori per la nuova costruzione su progetto dell'architetto Ottavio Scotti (1680 - 1759?) di Treviso, iniziarono nel 1740. La terza Cattedrale fu completata, nelle sue strutture principali, nel 1773. Il vescovo Jacopo Monico la consacrò il 26 settembre 1824 dedicandola a Maria SS. Assunta e a S. Tiziano Vescovo. Gli ultimi lavori di completamento furono eseguiti negli anni 1930 - 1950. Il campanile risale al secolo XIII. Il origine era una torre costruita a difesa del Duomo. Il vescovo Odorico, circa l'anno 1261, la fece innalzare e vi costruì sopra la cella campanaria con la merlatura terminale. Nella cripta si venera il Corpo di S. Tiziano Vesc. Patrono della Città e Diocesi. Sugli altari, dipinti di Jacopo da Valenza - Palma il Giovane - Leandro Bassano - P.A. Novelli ecc. Il grande Organo è stato costruito dalla ditta Ruffatti di Padova nel 1949.



 
 
Diocesi di Vittorio Veneto © 2006-2021 - revisione: 11/10/2018info sui cookie  -  contattateci